Anche quest'estate i migliori alunni delle quarte del 'Colombo' di Sanremo e Taggia a Londra

sanremonews

Per una settimana hanno potuto seguire dei corsi di lingua inglese presso la prestigiosa Victoria School of English, ma hanno anche avuto il tempo di visitare le bellezze di questa grande e moderna città europea. Entusiasti i loro commenti. 

 

Come è ormai tradizione da alcuni anni all’Istituto “C. Colombo” di Sanremo e di Taggia, anche quest’estate i migliori alunni delle classi quarte dei vari indirizzi hanno potuto vivere una straordinaria esperienza di viaggio/studio a Londra, completamente spesati.

 

I fortunati (e bravi) studenti sono stati: Loris Baldi e Raffaele De Martino per l’indirizzo del Liceo Scientifico, Gianluca Lanteri per l’indirizzo CAT (ex geometri), Leonardo Ferrari, Lararita Capozucca e Giorgia Alberti per gli indirizzi AFM/SIA (ex ragionieri e programmatori).

Per una settimana hanno potuto seguire dei corsi di lingua inglese presso la prestigiosa Victoria School of English, ma hanno anche avuto il tempo di visitare le bellezze di questa grande e moderna città europea. Entusiasti i loro commenti.

Leonardo Ferrari“Londra è una città incredibile dove puoi trovare centinaia di etnie e culture diverse perfettamente amalgamate tra loro. Inoltre è un concentrato di storia stupefacente tanto da dare l'impressione di ritrovarsi in un’altra epoca. Per me questo viaggio è stato estremamente positivo non solo perché ho potuto migliorare il mio inglese, ma anche soprattutto perche ho avuto la possibilità di sperimentare uno stile di vita molto differente dal mio”.

Raffaele de Martino“Questo viaggio a Londra è stato bellissimo, questa è una città talmente vasta e bella che penso di ritornarci in un futuro prossimo. Inoltre a Londra c'è uno stile di vita completamente diverso, molto più frenetico, tutti corrono e dopo che ci stai un po’ anche tu inizi a correre come loro. Credo sia magnifico come gli edifici storici si integrino completamente nell'ambiente tecnologicamente e stilisticamente avanzato com'è quello della Londra moderna”.

Lara Capozucca“Per prima cosa volevo ringraziare la scuola per questa splendida opportunità che ha dato a noi studenti. Questi 8 giorni a Londra sono stati fantastici sia per aver potuto visitare questa bellissima città sia perché si è creato un bel rapporto fra noi ragazzi. Inoltre è stato utile per poter approfondire il nostro inglese. Tra le cose più belle che siamo riusciti a vedere sicuramente c'è l'abbazia di Westminster, il Big Ben, il Tower Bridge e la Tower of London. Certo, il cibo non è il massimo, sicuramente perché noi siamo abituati troppo bene essendo italiani... Ma resta il fatto che è stato tutto fantastico!”

Gianluca Lanteri“Londra è una metropoli cosmopolita che ti affascina per la sua capacità di attrarre milioni e milioni di persone provenienti da tutto il mondo. Un diciottenne che ha la fortuna di trovarcisi rimane stupefatto dalla capacità con la quale gli inglesi sono riusciti ad integrare la parte antica con i suoi valori e le sue tradizioni alla caotica parte moderna”. 

Loris Baldi“Questa esperienza a Londra è stata veramente interessante poiché ci ha permesso di approfondire la lingua, cosa molto utile in questi tempi, e visitare una delle città più ricche di tradizioni e più affascinanti del mondo. Un grazie va alla scuola per averci dato questa opportunità”. 

Giorgia Alberti“Ci tengo particolarmente a ringraziare la scuola per avermi permesso di visitare una fantastica città, ricca di cultura e tradizioni. Sono rimasta senza fiato alla visione dei maestosi simboli architettonici di questa metropoli, quali Big Ben, Tower of London, Westminster Abbey, Buckingham Palace e tanti altri. Ciò che più mi è rimasto impresso è la bellezza degli enormi parchi abitati da scoiattoli quasi "domestici". Certamente ho potuto migliorare il mio inglese in quanto assieme ai miei compagni di viaggio abbiamo dovuto interagire più e più volte con persone provenienti da tutto il mondo. Avrò sempre un bel ricordo di questa esperienza e spero di riviverla in futuro”. 

Il Dirigente Scolastico prof. Sergio Ausenda“La nostra scuola vuole essere sempre più aperta al mondo, all’avanguardia nelle tecnologie e attenta ai temi della modernità. Le esperienze di viaggio come questa, che ogni anno offriamo ai nostri migliori studenti, rappresentano un’esperienza unica, arricchiscono la formazione linguistica e aprono la mente dei nostri ragazzi. Ringrazio naturalmente i docenti che con impegno e dedizione permettono ogni anno agli studenti di beneficiare di questa splendida opportunità”.

 

vedi anche

http://www.puntosanremo.it/viaggio-studio-a-londra-per-alcuni-ragazzi-dellistituto-colombo-45938/

http://www.riviera24.it/2015/10/gli-studenti-meritevoli-del-colombo-in-viaggiostudio-a-londra-206362/

 

Informazioni aggiuntive